volpenera

Commenti di volpenera:

  • Inserito il 13-04-2017 per il libro Matilde di Canossa e la freccia avvelenata

    Questo libro mi è piaciuto moltissimo, tanto che quando l'ho finito mi è dispiaciuto molto. L'episodio che mi è piaciuto di più è stato quando Matilde e sua mamma ritornano a Canossa. Questo libro merita di vincere, anche perché pieno di emozioni. Leggevo il libro la sera, ma poi non riuscivo ad addormentarmi perché pensavo al finale della storia. All'inizio, quando ho visto il libro, non mi convinceva molto, ma poi quando ho letto la prima facciata me ne sono innamorata. È proprio vero che un libro non si giudica dalla copertina! Volpe Nera

  • Inserito il 23-03-2017 per il libro Matilde di Canossa e la freccia avvelenata

    (commento di voto) L'ho trovato molto commovente e intrigante e non potevo fare a meno di votarlo.

  • Inserito il 18-02-2017 per il libro La luna è dei lupi

    Un episodio che mi è piaciuto molto, è stato quando Rio è diventato capobranco: in quel momento pensavo di essere proprio una di loro. La perdita di Ambro mi ha rattristata molto. La parte che preferisco, invece, è quando Alba è diventata Alfa insieme a Rio, perché ho sempre pensato che prima o poi sarebbe accaduto. All'inizio il libro non mi ha coinvolta tanto, invece proseguendo la lettura mi sentivo sempre più partecipe. È stato un libro molto emozionante, pieno di sentimenti. Buona lettura a tutti Volpenera

  • Inserito il 16-01-2017 per il libro La storia di Marinella una bambina del Vajont

    Buongiorno! Questo libro mi è piaciuto molto, perché non avevo mai letto una storia che parlasse di un fatto realmente accaduto. Un episodio che mi è piaciuto molto è stato quando Marinella ha fatto le marachelle, perché mi ha fatto molto ridere. Inoltre mi sono sentita molto coinvolta durante la catastrofe del Vajont: in quel momento non riuscivo a staccarmi dalla lettura. Questo libro mi ha stupita perché era molto toccante ed è la prima volta che finisco un libro in un giorno e mezzo. Buon proseguimento e buona lettura a tutti! Volpe Nera

  • Inserito il 17-12-2016 per il libro Il piccolo regno – una storia d’estate

    Questo libro, pur piacendomi, è stato un po' faticoso perché non capivo molti vocaboli. Inoltre i nomi dei personaggi erano molti e mi confondevo facilmente. La parte che mi ha colpito di più è stato il primo capitolo della prima parte perché l'avventura dei bambini al mulino era davvero emozionante. L'ho letto tutto d'un fiato, facendo anche tardi la notte. Complimenti e buona giornata! volpenera

  • Inserito il 25-11-2016 per il libro Storia di una volpe

    Ciao, io sono una bambina della quinta di Salorno e il tuo libro mi è piaciuto perchè mi ha insegnato come un bambino e un animale possano essere cosi vicini da aiutarsi a vicenda. La parte che mi è piaciuta di più in assoluto è quando il ragazzo ha lasciato scappare la volpe: in quel momento mi è scesa una lacrima perchè il gesto del ragazzo mi è piaciuto tantissimo. Quando ho iniziato a leggere non mi piaceva tanto il libro perchè i vocaboli non li capivo bene. Secondo me questo libro è forse poco adatto alla mia età perchè dovevo guardare sempre sul dizionario e così si perdeva il filo della storia. Il libro lo leggevo sempre la sera e quando mi addormentavo mi sognavo la fine della storia. Questo libro per me è meraviglioso, h o solo una domanda da porti: perchè il nome del ragazzo si è svelato solo alla fine della storia ?Una domanda da dove hai trovato l'ispirazione? Ciao e non vedo l' ora di leggere un altro libro dei tuoi .